Attività fisica in acqua termale

 

 

La Piscina Riabilitativa

piscina riabilitativaLa piscina riabilitativa dispone di una vasca terapeutica con temperatura costante 32/33 gradi, e si avvale della presenza di fisioterapisti e di operatori specializzati in ambito idrochinesiterapico.

Ogni attività è frutto di una preliminare indagine medica conoscitiva, sui bisogni e gli obiettivi della persona, insieme alla quale viene scelto il percorso migliore per affrontare in modo globale le diverse problematiche.

Si effettuano trattamenti individuali o in piccoli gruppi omogenei per patologia nelle affezioni post-traumatiche e nei postumi chirurgici della spalla, del rachide, dell’anca e del ginocchio.
Si effettuano inoltre, corsi collettivi di ginnastica medica per le più frequenti patologie artrosiche del rachide e degli arti, corsi di ginnastica dolce sia a scopo di rilassamento psico-fisico sia per raggiungere un’ottimale trofismo generale.

 

L’idrokinesiterapia in piscina con acqua termale

idrokinesiQuesta tecnica prevede l’esecuzione degli esercizi di riabilitazione in acqua con uno sforzo sensibilmente ridotto. Grazie alla elevata concentrazione dei sali minerali dell’acqua termale, abbiamo una notevole riduzione della forza di gravità, ciò permette il galleggiamento del corpo, favorendo l’esecuzione dei movimenti ed il rilassamento muscolo-tendineo.

L’attività è indicata per il recupero post-trauma articolare, la rieducazione dei pazienti con protesi, per esiti di discectomia (rimozione di ernia del disco), negli esiti per la ricostruzione del Legamento Crociato Anteriore (LCA),https://Meet-Babes.com nelle patologie della cuffia dei rotatori e altri interventi chirurgici. L’idrokinesiterapia è indicata per il controllo del dolore nelle sindromi artrosiche e reumatiche nei vari distretti.

Una particolare attenzione viene rivolta alle patologie neurologiche di tipo:
 ictus, sclerosi multipla, paraplegia, poliomielite, sindromi cerebellari, esiti di traumi cranici.

 

Corsi di ginnastica in acqua di gruppo

corso gruppiLa ginnastica in acqua, a corpo libero o con l’ausilio di grandi e piccoli attrezzi quali tubi, manubri, palette e cavigliere, stimola la circolazione venosa e linfatica, tonifica i muscoli e migliora lo stato di forma generale. La diminuzione della forza di gravità permette un lavoro intenso senza gravare sulle articolazioni. Il massaggio e la pressione esercitati dall’acqua stimolano sugli arti inferiori un benefico drenaggio, che aiuta a rimuovere i liquidi accumulati.
E’ richiesto il certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica.