SERVIZI

 

 

 

Le acque del bacino geologico monfalconese appartengono alla categoria delle acque sotterranee profonde. Per la ricchezza delle sostanze minerali disciolte vengono classificate come “solfurea-salso-solfato-alcalino terrosa” vengono estratte da pozzi profondi 150-250 metri ad una temperatura di circa 36°C . La loro unicità deriva dal lungo viaggio che devono percorrere attraversando faglie geologicamente antichissime, defluendo nel sottosuolo attraverso la roccia calcarea, mescolandosi in parte alle acque marine del vicino bacino del Timavo. Lo straordinario valore terapeutico di queste acque è regolamentato da norme Regionali, che ne evitano l’uso indiscriminato e il depauperamento, mantenendo così una tradizione di secoli.

Scarica la carta dei servizi in formato .pdf